Corsi di formazione

Realizziamo corsi sia nei vostri locali che nel nostro laboratorio.

Realizziamo corsi di formazione personalizzati a secondo delle necessità, età e professionalità delle utenze. Le tematiche trattate sono fisse ma il progetto può essere modificato in base alle vostre esigenze.
I corsi possono essere svolti presso i vostri locali come scuole, circoli, archivi, ecc. o all'interno del nostro laboratorio. I corsi realizzati in sede necessitano di minimo di 5 e massimo di 8 iscritti, il numero limitato è stato pensato per dedicare le dovute attenzioni ad ogni singolo partecipante durante la parte di esercitazione pratica.
Le scuole o gli enti con un numero maggiore di partecipanti sono pregati di contattarci per formulare un patto formativo adeguato all'utenza. I singoli che sono interessati ai corsi realizzati in spazzi messi a disposizione da noi devono contattarci per segnalare la loro adesione, così facendo una volta raggiunto il numero minimo di allievi si può concordare con il gruppo creato orari e modalità.
I temi affrontati sono i seguenti: Riconoscimento delle Tecniche fotografiche.

MODULO 1: 16 ore
RICONOSCIMENTO DELLE TECNICHE FOTOGRAFICHE PIÙ COMUNI
Vi insegniamo ad identificare i positivi fotografici su carta che più comunemente potete ritrovare nei vostri archivi.

1 lezione
Durata: 8 ore
Tipo di formazione proposta: Teoria
Mezzi didattici impiegati: presentazione di slide a monitor, dispensa in formato cartaceo, bibliografia di riferimento.
Contenuti: Breve introduzione sulla nascita della fotografia, cenni sulle prime tecniche fotografiche dette anche procedimenti unici, descrizione dettagliata delle tecniche più comuni ossia: come si realizzano, come riconoscerle e i degradi che le caratterizzano.
Le tecniche analizzate in questo modulo sono: albumina, cianotipo, aristotipo, gelatina al bromuro d'argento.

2 lezione
Durata: 4 ore
Tipo di formazione proposta: Pratica
Mezzi didattici proposti: manipolazione di originali vintage; analisi di ogni singolo oggetto tramite microscopio ottico ingrandimento 30 x
Contenuti: tutte le tecniche analizzate in via teorica nella precedente lezione verranno ora sottoposte ad un attenta analisi visiva coadiuvata dall'osservazione tramite microscopio a colonna portatile ingrandimento 30 x. Ad ogni tecnica verrà riservata un ora di osservazione in modo da concretizzare quanto spiegato in via teorica e fugare ogni dubbio.

3 lezione
Durata: 4 ore
Tipo di formazione proposta: Teorica e Pratica
Mezzi didattici proposti: manipolazione di originali vintage; analisi di ogni singolo oggetto tramite microscopio ottico ingrandimento 30 x, compilazione di una scheda di identificazione.
Contenuti: Verrà mostrato un esempio di scheda di conservazione per l'identificazione e la definizione dello stato di conservazione di un'opera fotografica (la scheda usata non è la ministeriale scheda F, troppo complessa per una prima fase, ma una scheda semplificata idonea a personale non altamente specializzato. La scheda F può essere esplicata con 4 ore aggiuntive dedicate). Ogni studente sceglierà un positivo fotografico e su questo metterà in pratica gli insegnamenti impartiti.

MODULO 2: 14 ore + gita didattica
RICONOSCIMENTO DEI PROCEDIMENTI UNICI

1 lezione
Durata: 6 ore
Tipo di formazione proposta: Teoria
Mezzi didattici impiegati: presentazione di slide a monitor, dispensa in formato cartaceo, bibliografia di riferimento.
Contenuti: Breve introduzione sulla nascita della fotografia, descrizione dettagliata delle prime tecniche fotografiche dette anche procedimenti unici. La lezione comprende: come si realizzano, come riconoscerle, i degradi che le caratterizzano.
Le tecniche analizzate in questo modulo sono: Dagherrotipo, Ambrotipo, Ferrotipo.

2 lezione
Durata: 4 ore
Tipo di formazione proposta: Pratica
Mezzi didattici proposti: manipolazione di originali vintage; analisi di ogni singolo oggetto tramite microscopio ottico ingrandimento 30x.
Contenuti: tutte le tecniche analizzate in via teorica nella precedente lezione verranno ora sottoposte ad un attenta analisi visiva coadiuvata dall'osservazione tramite microscopio a colonna portatile ingrandimento 30x. Ad ogni tecnica verrà riservata un ora di osservazione in modo da concretizzare quanto spiegato in via teorica e fugare ogni dubbio. La restante ora sarà dedicata all'analisi dei contenitori.

3 lezione
Durata: 4 ore
Tipo di formazione proposta: Teorica e Pratica
Mezzi didattici proposti: manipolazione di originali vintage; analisi di ogni singolo oggetto tramite microscopio ottico ingrandimento 30 x, compilazione di una scheda di identificazione.
Contenuti: Verrà mostrato un esempio di scheda di conservazione per l'identificazione e la definizione dello stato di conservazione di un'opera fotografica (la scheda usata non è la ministeriale scheda F, troppo complessa per una prima fase, ma una scheda semplificata idonea a personale non altamente specializzato. La scheda F può essere esplicata su richiesta con 4 ore aggiuntive dedicate). Ogni studente sceglierà un positivo fotografico e su questo metterà in pratica gli insegnamenti impartiti.

4 lezione
Tipo di formazione proposta: Visita didattica
Mezzi didattici impiegati: Visita guidata
Contenuti: Visita guidata al Museo Nazionale del Cinema con particolare riferimento alla fototeca e ai procedimenti fotografici storici esposti.

MODULO 3: 20 h + gita didattica
RICONOSCIMENTO DEI PROCEDIMENTI FOTOGRAFICI POSITIVI

1 lezione
Durata: 8 ore
Tipo di formazione proposta: Teoria
Mezzi didattici impiegati: presentazione di slide a monitor, dispensa in formato cartaceo, bibliografia di riferimento.
Contenuti: Breve introduzione sulla nascita della fotografia, cenni sulle prime tecniche fotografiche dette anche procedimenti unici. Descrizione dettagliata di tutte le tecniche fotografiche a stampa (fotografia a colori esclusa). La lezione comprende: come si realizzano, come riconoscerle, i degradi che le caratterizzano.
Le tecniche analizzate in questo modulo sono: Carta salata, Cianotipo, Platinotipo, Stampa al carbone, Stampa al bromolio transferto, Stampa alla gomma bicromata, Albumina, Aristotipo al collodio, Aristotipo alla gelatina, Stampa alla gelatina al bromuro d'argento.

2 lezione
Durata: 8ore
Tipo di formazione proposta: Pratica
Mezzi didattici proposti: manipolazione di originali vintage; analisi di ogni singolo oggetto tramite microscopio ottico ingrandimento 30 x.
Contenuti: tutte le tecniche analizzate in via teorica nella precedente lezione verranno ora sottoposte ad un attenta analisi visiva coadiuvata dall'osservazione tramite microscopio a colonna portatile ingrandimento 30 x in modo da concretizzare quanto spiegato e fugare ogni dubbio.

3 lezione
Durata: 4 ore
Tipo di formazione proposta: Teorica e Pratica
Mezzi didattici proposti: manipolazione di originali vintage; analisi di ogni singolo oggetto tramite microscopio ottico ingrandimento 30 x, compilazione di una scheda di identificazione.
Contenuti: Verrà mostrato un esempio di scheda di conservazione per l'identificazione e la definizione dello stato di conservazione di un'opera fotografica (la scheda usata non è la ministeriale scheda F, troppo complessa per una prima fase, ma una scheda semplificata idonea a personale non altamente specializzato. La scheda F può essere esplicata su richiesta con 4 ore aggiuntive dedicate). Ogni studente sceglierà un positivo fotografico e su questo metterà in pratica gli insegnamenti impartiti.

4 lezione
Tipo di formazione proposta: Visita didattica
Mezzi didattici impiegati: Visita guidata
Contenuti: Visita guidata al Museo Nazionale del Cinema con particolare riferimento alla fototeca e ai procedimenti fotografici storici esposti.

MODULO 4: 14h + gita didattica
RICONOSCIMENTO DEI PROCEDIMENTI FOTOGRAFICI NEGATIVI

1 lezione
Durata: 6 ore
Tipo di formazione proposta: Teoria
Mezzi didattici impiegati: presentazione di slide a monitor, dispensa in formato cartaceo, bibliografia di riferimento.
Contenuti: Breve introduzione sulla nascita della fotografia, cenni sulle prime tecniche fotografiche dette anche procedimenti unici. Descrizione dettagliata di tutte le tecniche fotografiche Negative (fotografia a colori esclusa). La lezione comprende: come si realizzano, come riconoscerle, i degradi che le caratterizzano.
Le tecniche analizzate in questo modulo sono: negativo su carta, negativo su lastra di vetro, negativo su pellicola (nitrati e acetati).

2 lezione
Durata: 4 ore
Tipo di formazione proposta: Pratica
Mezzi didattici proposti: manipolazione di originali vintage; analisi di ogni singolo oggetto tramite microscopio ottico ingrandimento 30 x.
Contenuti: tutte le tecniche analizzate in via teorica nella precedente lezione verranno ora sottoposte ad un attenta analisi visiva coadiuvata dall'osservazione tramite microscopio a colonna portatile ingrandimento 30 x e piccoli test per il riconoscimento delle pellicole plastiche.

3 lezione
Durata: 4 ore
Tipo di formazione proposta: Teorica e Pratica
Mezzi didattici proposti: manipolazione di originali vintage; analisi di ogni singolo oggetto tramite microscopio ottico ingrandimento 30 x, compilazione di una scheda di identificazione.
Contenuti: Verrà mostrato un esempio di scheda di conservazione per l'identificazione e la definizione dello stato di conservazione di un opera fotografica (la scheda usata non è la ministeriale scheda F, troppo complessa per una prima fase, ma una scheda semplificata idonea a personale non altamente specializzato. La scheda F può essere esplicata su richiesta con 4 ore aggiuntive dedicate). Ogni studente sceglierà un positivo fotografico e su questo metterà in pratica gli insegnamenti impartiti.

4 lezione
Tipo di formazione proposta: Visita didattica
Mezzi didattici impiegati: Visita guidata
Contenuti: Visita guidata al Museo Nazionale del Cinema con particolare riferimento alla fototeca e ai procedimenti fotografici storici esposti.

Gallery

Una galleria di immagini che testimonia come lavoriamo.
  • Alcune delle tecniche che analizzeremo

    Ferrotipo

  • Alcune delle tecniche che analizzeremo

    Cianotipo

  • Alcune delle tecniche che analizzeremo

    Ferrotipo

  • Alcune delle tecniche che analizzeremo

    Ambrotipo

  • Alcune delle tecniche che analizzeremo

    Astuccio per procedimenti unici

  • Alcune delle tecniche che analizzeremo

    Dagherrotipo

  • Alcune delle tecniche che analizzeremo

    Astuccio per procedimenti unici

In evidenza: orsi di formazione, personalizzazione, attenzione, partecipanti, teoria, pratica, gita didattica, riconoscimento delle tecniche fotografiche.